Breve storia di una liaison mancata

Ieri in pizzeria ho visto una scena simpatica, una breve storia che, per quanto semplice, meritava di essere disegnata.

Un uomo e una donna, seduti a due tavoli diversi, l’una accanto all’altro, da soli. Entrambi mangiavano spaghetti quasi all’unisono.

rugantino1

Non avendo preso il secondo lei ha finito prima di lui. Si è alzata, si è abbottonata il cappotto, si è sistemata la sciarpa, ha pagato e, molto silenziosamente, è uscita.

rugantino2

Dopo il secondo lui ha concluso la sua cena con il dolce (probabilmente crema catalana) e il caffè. Finito il tutto si è asciugato il sudore del collo con il tovagliolo di stoffa della pizzeria, ha pagato, ha salutato i camerieri ed è uscito.

rugantino3

Non sapró mai se era la prima volta che capitava, non saprò mai se ricapiterà e magari se nascerà una storia tra i due, come nei peggiori film romantici che passano su canale 5 di domenica pomeriggio. Ma meglio così, il dubbio spesso è più interressante.

Un uomo severo

Un making of di come creo i miei personaggi. Il disegno l’ho fatto in pochi minuti, invece per trovare la musica adatta (“From Russia with love” di Huma-Huma) c’ho messo più di due giorni, ma non potevo non farlo, la musica è la parte più difficile e importante. Il risultato è un personaggio minaccioso, severo e oscuro. Probabilmente un uomo importante, che ha lavorato oltre la cortina di ferro durante la guerra fredda.

Puoi guardare il video anche su facebook, Youtube e Vimeo ;)

Continua a leggere

In barba ai disegni

mac

Solo dopo un po’ mi sono accorto che i personaggi che stavo disegnando avevano tutti la barba. Sarà il mio inconscio che cerca di dirmi qualcosa? Il pizzetto ce l’ho già, da almeno quindici anni, devo far crescere tutto il resto?

Barba 01
Barba 02
Barba 03
Barba 04
Barba 05
Barba 06