Cartolina omaggio 2017/18

Ormai è diventata tradizione: la cartolina omaggio! Questa è quella che mi porterò sempre dietro alle fiere, presentazioni e tutte quelle cose la, fino alla prossima cartolina. Se mi vedete per strada vi autorizzo a fermarmi e chiedermene una (ma potrei anche non averne con me in quel momento, eh, che mi pesa portarmele sempre dietro).

Lato A

Lato B

La mano ciarlona

La mano ciarlona viene sempre in tuo soccorso!

mano_ciarlona

mano_ciarlonaLink per i social:
http://www.danielcuello.com/wp-content/uploads/2017/01/mano_ciarlona.gif

mano_ciarlona2Link per i social (questa GIF però è un tantino pesante, su facebook non si vede bene):
http://www.danielcuello.com/wp-content/uploads/2017/01/mano_ciarlona2.gif

Macchianera Italian Awards 2016

MIA15

Sapete cosa sono i Macchianera Italian Awards? Sono un po’ come gli oscar ma dell’internet italiano: premi assegnati a vari siti, blog o profili social italiani. Le nomination sono proposte “dalla rete” di anno in anno.
E io che c’entro? Beh, se vi va potete candidarmi compilando il modulo qui sotto (oppure qui) nella categoria miglior disegnatore/vignettista (al numero 37). Perché il voto sia valido dovete segnalare in totale almeno 8 siti/blog (non solo il mio quindi, quelli che volete nella categoria che volete!). Sembra una cosa complicata ma in realtà è parecchio facile.
Chiaramente: grazie! ;)

P.S. nel 2011 e nel 2015 sono arrivato tra i finalisti (leggi qui).
P.P.S. Se non lo fate già, potete seguirmi su facebook o su twitter! ;)

Continua a leggere

Considerazioni #10 | Smettetela di parlare del signor B!

Il signor B.

Sarò sincero: mi sono rotto le palle di sentir parlare del signor B. Al telegiornale parlano di lui, al bar pontificano su di lui, in radio cantano di lui, i comici ridono di lui, il telefono whatsappa di lui. Possibile che si sia arrivati al punto che qualunque sia l’argomento, che si stia parlando del Pinturicchio o del cemento pozzolanico, si debba finire per forza per parlare del signor B? Quasi come se fosse un obbligo, un imperativo sociale. Preferivo quando l’argomento tappabuchi era il clima.
Volete liberarvene una volta per tutte? Semplice: tagliatelo fuori dalla vostra vita, dai vostri pensieri, e come per magia scomparirà. Come quando un motivetto ti rimane in testa per giorni: basta ascoltare altra musica!

Il signor B.