Il borgo e la luna

Buio, un borgo, qualche finestra accesa, una luna ancorata. Un silenzio accogliente dove riposarsi, specialmente dopo le giornate più buie della notte stessa.

L’illustrazione è disponibile per la stampa, clicca qui!

La tempesta e la carezza

Gli scatoloni sono ancora sul furgone, i mobili devono ancora essere portati su. Ma non importa: a loro non serve altro.
Forse domani non pioverà e si potrà pensare al resto.

La cosa più bella, dopo la tempesta.

Se vuoi, puoi acquistare la stampa: qui!

Il suono dell’autunno

Quello di quest’anno sarà imprevedibile, ma nonostante questo l’autunno è e sarà sempre la più bella delle stagioni. La rinascita dopo la morte termica estiva.
A volte sembra di sentirne il suono.

L’ombra

Chi urla di qua, chi dall’altra parte, chi al nulla. Abbiamo tutti le ne nostre priorità, ma non sottovaluterei chi, seriamente, guarda verso l’alto, per cercare di capire da dove arriva quell’ombra. Niente di nuovo, è sempre stato così, e non so quanto in fretta faremo a rivedere le nostre priorità.

E di tempo ce n’è davvero poco, non tanto per evitare il peggio, semmai per contenere i danni, perché ormai non possiamo sperare in altro.

Qualche dettaglio